Giulio Betti

lavora da quasi 20 anni nel campo della meteorologia e del clima sia per soggetti pubblici che privati. Dal 2010 svolge attività previsionali, di ricerca e divulgazione per il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Istituto Ibe) e per il Consorzio LaMMA (Regione Toscana). Le attività di previsione sono finalizzate all'alimentazione della catena di Protezione civile regionale, mentre i principali filoni di ricerca e divulgazione vertono sulla circolazione meteorologica e sugli impatti dei cambiamenti climatici. Twitter: @Giulio_Firenze 

Articoli dell'autore

RIVISTA DI CULTURA E DI POLITICA