Rivista il mulino

Content Section

Central Section

UNIVERSITÀ
1 2 3 »<
Redazione, 06 November 2017

Mercoledì 8 novembre 2017 ore 15:00-18:00 presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna Aula Magna, Via Filippo Re 6 si terrà il convegno pubblico «Sistema educativo e capitale umano in Italia»

[...]
Marcello Neri, 12 October 2017

C’è qualcosa nel ministero petrino di Francesco che, per la sua stessa natura, è difficile da delineare a parole. Qualcosa che segna una sorta di rottura o scarto: le cose non stanno più come prima, e di questo riusciamo ad accorgercene in molti. Non si tratta tanto di contenuti, ma di stile d’esercizio del proprio ministero

[...]
Gian Guido Balandi, 11 October 2017

La recente vicenda dei concorsi di diritto tributario ha riportato all’attenzione delle cronache il tema della selezione del personale universitario. Consultando – per altra ragione – la raccolta di scritti di Luigi Einaudi Lo scrittoio del Presidente

[...]
Andrea Zannini, 29 August 2017

Il confronto recente su queste pagine a proposito del finanziamento alla ricerca universitaria tramite i “dipartimenti di eccellenza” tra un suo critico, Gianfranco Viesti, e i suoi sostenitori, il consigliere economico di Palazzo Chigi Marco Leonardi e Gabriele Bottino e i commissari Anvur Daniele Checchi e Raffaella Rumiati, è di grande interesse. Vien quasi da dar ragione un po’ a tutti

[...]
Mauro Barberis, 31 July 2017

Spirano venti di guerra nelle università italiane. Niente che debba allarmare le questure, per ora: la stagione delle occupazioni è più avanti, fra ottobre e dicembre. Ad agosto, gli atenei sono deserti: al massimo, s’incontrano gli operai che imbiancano i bagni in vista di possiibili ispezioni. Gli accademici in rivolta sono altrove. I commissari delle abilitazioni sudano a gratis per chiudere la seconda tornata, oppressi dall’incubo della terza, che ricomincia il 4 agosto. I candidati alle stesse abilitazioni, invece, digitano furiosamente sui tasti dei portatili l’ennesimo pezzo di letteratura da concorso, tempestando di mail le redazioni delle riviste di fascia A perché glielo pubblichino. Alcuni cercano persino di aggiornarsi sotto l’ombrellone, compulsando libri comprati a loro spese. E tutti si chiedono che cosa abbiamo fatto per meritarci questo.

Per fortuna, il tam tam è partito in primavera, dal Politecnico di Torino: a settembre, l’anno accademico si aprirà con un inaudito sciopero degli esami. Le motivazioni possono sembrare nebulose, persino corporative, a chi lavorerebbe anche nelle miniere di sale, se fossero banditi appositi concorsi: recuperare anni di contributi perduti, dopo un blocco degli stipendi che dura da una vita. Ma è chiaro che si tratta solo del casus belli che potrebbe far scoppiare i Vespri siciliani, il Tumulto dei Ciompi, la Congiura dei Pazzi. L’accademia in rivolta, decimata dai tagli ai finanziamenti, dai pensionamenti e dal palese disprezzo dei politici, reclama che si torni a finanziare la ricerca, che si assumano i giovani, che si riveda tutto il carrozzone della valutazione.

[...]
1 2 3 »<