Rivista il mulino

Content Section

Central Section

LAVORO
1 2 3 »<
Dal numero 1/20
Enrica Morlicchio, Enrico Pugliese, Marcello Anselmo, 19 March 2020

Quando, all’inizio del Novecento, lo studioso inglese Seebohm Rowntree elaborò il suo metodo di calcolo del “minimo vitale”, uno dei primi esempi di rilevazione empirica della povertà, incluse tra i bisogni da garantire anche quello di comprare “bambole, biglie o dolciumi” ai bambini e “vestiti graziosi” alla moglie

[...]
Dal numero 1/20
Paolo Barcella, 19 March 2020

Nel giugno del 1984, un alunno italiano di nome Matteo realizzava, presso una scuola privata italiana nel Canton Zurigo, un tema valido per il conseguimento della licenza media. Tra i titoli proposti dalla commissione esaminatrice inviata dal ministero della Pubblica istruzione, Matteo scelse quello di fantasia

[...]
La nuova legge sull’immigrazione di manodopera qualificata in Germania
Edith Pichler, 18 February 2020

Negli ultimi anni la Germania si è dovuta confrontare con un mercato del lavoro saturo, caratterizzato da un basso tasso di disoccupazione e da un bisogno di manodopera sia nei segmenti bassi del settore dei servizi sia in quelli caratterizzati dalla presenza di tecnici e laureati, ad esempio nelle professioni cosiddette “Stem” (quelle che fanno parte degli ambiti scientifico, tecnologico, ingegneristico e matematico).

[...]
Ferdinando Fasce, 14 February 2020

Impietose come un bollettino di guerra, le ultime rilevazioni Istat restituiscono un quadro dell’occupazione nazionale nel quale campeggiano la cronica disoccupazione giovanile (29,8%, terzultimi in Europa, dopo Grecia e Spagna) e un nuovo «record di occupati precari», schizzati a 3 milioni e 123 mila (Rosaria Amato, Dicembre nero per il lavoro, «la Repubblica», 31.1.2020). Cade dunque particolarmente opportuna la pubblicazione di Lavorare tutti? Crisi, diseguaglianze e lo Stato come datore di lavoro di ultima istanza del giornalista e ricercatore Martino Mazzonis (Ediesse, 2019).

[...]
Antonio Aloisi, Valerio De Stefano, 31 January 2020

On January 24, the Italian Supreme Court (Corte di Cassazione) found in favour of some food-delivery riders litigating against their platform. The Court decided to apply a 2015 legislation that extends employment and labour protection to all workers whose work is organized by someone else, which in Italy is called lavoro etero-organizzato.

[...]
1 2 3 »<