Rivista il mulino

Content Section

Central Section

Bookshelf
Civiltà Appennino
, April 3, 2020

Usiamo Googlemaps per tutto, anche per spostamenti minimi. I nostri telefoni, per quanto i loro schermi abbiamo ormai superato i sei pollici, possono riportare solo piccole porzioni della strada che dobbiamo percorrere, un pezzetto dopo l’altro.

Dal numero 1/20
Machiavelli
, March 19, 2020

Il 2019 è stato un anno felicemente machiavelliano. Nonostante non ci fossero anniversari tondi da celebrare, la riflessione sulla vita e le opere di Niccolò Machiavelli è tornata a occupare il confronto intellettuale e spazi di dibattito pubblico.

Bastava chiedere!
, March 2, 2020

Un pomeriggio di qualche settimana fa stavo aiutando mio figlio a cambiarsi, nello spogliatoio della piscina, quando un’altra mamma, intenta nelle stesse penose operazioni, lo ha apostrofato scherzosamente : “Ehy, che cosa è successo ai tuoi calzini?!”.

Lavorare tutti?
, February 14, 2020

Impietose come un bollettino di guerra, le ultime rilevazioni Istat restituiscono un quadro dell’occupazione nazionale nel quale campeggiano la cronica disoccupazione giovanile (29,8%, terzultimi in Europa, dopo Grecia e Spagna) e un nuovo «record di occupati precari», schizzati a 3 milioni e 123 mila (Rosaria Amato, Dicembre nero per il lavoro, «la Repubblica», 31.1.2020). Cade dunque particolarmente opportuna la pubblicazione di Lavorare tutti? Crisi, diseguaglianze e lo Stato come datore di lavoro di ultima istanza del giornalista e ricercatore Martino Mazzonis (Ediesse, 2019).

Imparare dalle periferie
, January 3, 2020

“Valentina ha due enormi occhi azzurri, belli e brillanti, e i capelli neri, lisci e lunghi. Abita con la nonna a Tor Bella Monaca, all’R4, il comparto che si trova in fondo a via dell’Archeologia, al primo piano di una delle stecche che si affacciano davanti alla scuola elementare. I genitori di Valentina vivono da qualche parte della città, chissà dove. Sono entrambi tossicodipendenti e a Tor Bella Monaca non ci tornano da quanto lei era ancora una bambina”.