Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Dal numero 4/18
Le prime elezioni di midterm di Donald Trump
, September 20, 2018

Alle elezioni intermedie del 6 novembre saranno rinnovati tutti i 435 membri della Camera, 35 senatori su 100 e 36 governatori statali su 50. In sostanza un drastico rinnovamento del ceto degli eletti. Per capire la posta politica in gioco occorre tenere presente che tradizionalmente

Dal numero 4/18
"Why Detroit?"
, September 20, 2018

«Why Detroit?»: il portiere dell’albergo di Philadelphia ha uno sguardo di sconcerto, dopo aver rivolto le domande di cortesia che di solito si pongono agli stranieri in una stagione che non è di vacanza (se si è già stati lì, di dove si viene). La risposta lo sorprende, perché non si capacita

Monaco di Baviera, 18/9/2018
, September 18, 2018

La crisi politica in Baviera. Nel 1953, al congresso della Cdu, il bavarese Franz Josef Strauß enunciò una sorta di teorema: «Siamo convinti che senza e contro di noi, senza e contro questo blocco cristiano-democratico e cristiano-sociale in Germania non sia più possibile governare». L’affermazione di Strauß conteneva

New York, 14/9/2018
, September 14, 2018

Il Partito democratico che cambia. Con le primarie dello Stato di New York si è conclusa la stagione di selezione dei candidati in vista delle elezioni di mezzo termine di novembre – nelle quali si rielegge la Camera dei rappresentanti, che resta in carica soli due anni, un terzo del Senato e 36 governatori. Molte cose e personaggi

New York, 12/9/2018
, September 12, 2018

Donne, millennials e progressiste: la sinistra all’assalto del Partito democratico. Mai come in quest’ultimo anno le primarie del Partito democratico – per le mid-term elections, per le corse per i Parlamenti statali e per la carica di governatore – sono state terreno di scontro politico e ideologico tra due versioni drasticamente differenti di sinistra