Rivista il mulino

Content Section

Central Section

AMERICHE
1 2 3 »<
Domani il discorso di addio del presidente uscente in vista dell’insediamento del presidente eletto
Raffaella Baritono, 09 January 2017

I riti in democrazia sono importanti e hanno la capacità di cementare una comunità. Al di là dei conflitti che la lacerano, testimoniano la continuità nella diversità delle scelte politiche, certificano la saldezza delle istituzioni sulla volatilità dei comportamenti e degli umori popolari.

Se ne erano accorti anche i padri fondatori della nuova repubblica americana quando, all’interno di una lotta politica che vedeva all’opera tutta la gamma possibile della retorica populista, ritenevano il passaggio di potere da un presidente all’altro come il momento della sospensione del conflitto e della ricerca dell’unità del paese.

Certo alla fine del Settecento anche nei primi decenni dell’Ottocento, tutto era relativamente più semplice: in fondo i candidati appartenevano alla stessa élite economico-sociale, condividevano la stessa cultura politica di fondo pur facendo riferimento a un elettorato già composito dal punto di vista economico, religioso ed etnico. Non a caso, il primo vero e proprio terremoto politico si ebbe con l’elezione dell’«uomo del popolo», piuttosto rozzo e volgare (o quantomeno così dipinto all’epoca), per quanto eroe di guerra, Andrew Jackson, il quale aprì la Casa Bianca al popolino che si gettò sulle bevande e sul cibo, travolgendo tutto sotto lo sguardo attonito dei rappresentanti delle élite che osservavano la nuova calata dei barbari.

[...]
Sofia Francescutto, 01 December 2016

Il Cile e la morte di Castro. Quando, il 4 settembre 1970, Salvador Allende viene eletto presidente del Cile, Cuba sta già sperimentando i risultati di un governo marxista

[...]
Paolo Vignolo, 25 October 2016

Gli accordi di pace in Colombia: una situazione paradossale. La tabella di marcia per blindare gli accordi di pace con le Farc era stata messo a punto nei minimi dettagli.

[...]
Folco Zaffalon, 05 October 2016

I colombiani dicono «no», la pace di Santos sull’orlo del precipizio. Il 2 ottobre 2016 verrà ricordato nella storia della Colombia come il giorno in cui il Paese si risvegliò dal

[...]
Alfonso Botti, 02 September 2016

L’accordo di pace tra il governo e le Farc. Il 24 agosto scorso i rappresentanti del governo colombiano e quelli delle Farc-Ep (Fuerzas Armadas Revolucionarias de

[...]
1 2 3 »<