Rivista il mulino

Content Section

Central Section

Culture
Il sincrotrone dell’antisemitismo
, September 1, 2015

Premessa. Dopo avere appreso dell’intenzione di Daniel Baremboin di recarsi a Teheran alla guida dell’orchestra berlinese della Staatskapelle, la ministra israeliana della Cultura Miri Regev ha tuonato, anche in un post sul suo profilo Facebook, con dichiarazioni di fuoco contro un’azione che, a suo dire, metterebbe in pericolo la sicurezza dello Stato di Israele.

La lezione di Weimar
, August 24, 2015

Il genius loci di Weimar – e forse della migliore Germania – è Goethe, che, pur essendo nato nel 1749 a Francoforte sul Meno, in Occidente, a ventisei anni si trasferì a Oriente, nell’allora Ducato di Sassonia-Weimar, invitato da un intelligente quanto irruente principe, il duca Carl August, che in breve sarebbe divenuto l’illuminato monarca di un piccolo Stato che grazie a lui e a sua madre, la duchessa Anna-Amalia, divenne il centro spirituale, intellettuale, artistico della Germania e d’Europa.

Quando chiude una rivista
, July 17, 2015

Il Centro Editoriale Dehoniano ha comunicato la chiusura, al termine del 2015, de "Il Regno" – una rivista che, a partire dal Vaticano II, è stata  tra le voci più autorevoli e indipendenti nel panorama del cattolicesimo europeo. Le ragioni che hanno portato a questa sofferta, ma inevitabile, scelta sono note ben oltre il mondo cattolico dell’informazione: mutamento del comparto dei media, restrizione del bacino dei lettori, peso della crisi economica e finanziaria in corso, problemi e costi legati alla distribuzione postale.

Il Cile e l'opera di Patricio Guzmán
La memoria dell'acqua
, June 24, 2015

Nel 2011 il regista statunitense Terrence Malick in The Tree of Life metteva in scena la cosmogonia, correlandola alla vita di un microcosmo famigliare nel Texas degli anni Cinquanta. L'anno precedente il regista cileno Patricio Guzmán aveva presentato il documentario Nostalgia de la luz: a partire dai grandi telescopi e radiotelescopi costruiti nel deserto di Atacama, nel nord del Paese, Guzmán tesseva un canto della storia geologica, astronomica, archeologica e politica della sua terra.

Maestri, alunni e professori: va sempre tutto bene nelle classi della fiction italiana
Dove la scuola è sempre buona
, May 26, 2015

8 febbraio 2015, Raitre, ore 21.40 circa. Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, come da lunga consuetudine, al termine della puntata domenicale di Che tempo che fa, danno la linea alla successiva programmazione della rete: raccoglie il testimone Presadiretta di Riccardo Iacona, che dedica un’inchiesta alla riforma della scuola, raccontata in modo non troppo lusinghiero;