Rivista il mulino

Content Section

Central Section

Bookshelf
Matteo BORRI, Storia della malattia di Alzheimer
, February 9, 2012

 Nel 1906 il medico tedesco Aloysius "Alois" Alzheimer descrisse un processo di disfacimento cellulare mai ancora osservato. Nel 1910 Emil Kraepelin, per l’ottava edizione del suo manuale di psichiatria, coniò l’espressione "Alzheimerische Krankheit"

Maurizio BETTINI, Contro le radici
, January 30, 2012

Si può appartenere a una tradizione senza esserne prigionieri? E si può immaginare la propria identità senza ricorrere alla metafora delle radici? La risposta è sì, basta riflettere su che cosa significa, propriamente, ciascuna di queste parole

Carlotta FERRARA DEGLI UBERTI, Fare gli ebrei italiani
, January 27, 2012

Fatta l’Italia, bisognava «fare gli ebrei italiani», ovvero cercare di capire cosa potesse significare essere ebrei e italiani dopo l’emancipazione e l’Unità, che avevano alterato in maniera sostanziale gli orizzonti politici e giuridici, ma anche simbolici ed emotivi entro i quali le due identità, l’ebraica e l’italiana, erano vissute per secoli.

Nel Giorno della Memoria
Marie-Anne MATARD-BONUCCI, L'Italia fascista e la persecuzione degli ebrei
, January 27, 2012

 

Il 14 luglio 1938 veniva pubblicato su un quotidiano di Roma un manifesto firmato da alcuni scienziati; in esso si proclamava la necessità di un razzismo italiano e si definivano gli ebrei come non appartenenti alla razza italiana. Quel manifesto segna l'avvio ufficiale di una campagna antisemita che il regime fascista aveva in realtà cominciato a impostare da mesi

Ilvo DIAMANTI, Gramsci, Manzoni e mia suocera
, January 12, 2012

Gli esperti di politica fanno sempre più fatica a orientarsi in un territorio mobile, di cui è facile smarrire la mappa. Anche perché concentrano l'attenzione sui protagonisti della ribalta politica – i governi, le istituzioni, i partiti – e trascurano il retroscena sociale. In particolare, ignorano quei «microclimi d’opinione» che improntano i mondi locali e i rapporti interpersonali.