Rivista il mulino

Content Section

Central Section

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21
Barriere, cemento, filo spinato
Ucraina: in fuga dalla guerra
, September 21, 2015

Un milione e mezzo di persone, più dell’intera popolazione di Milano. È questa la dimensione dell’emergenza degli sfollati della guerra in Ucraina. Una crisi che non lambisce le nostre coste, non minaccia i nostri confini ma non per questo richiede meno attenzione da parte dei Paesi occidentali.

L'Europa degli egoismi
, September 15, 2015

Alla fine a Bruxelles ieri è accaduto quello che molti temevano. L’Europa ha mostrato al mondo la totale assenza di una seppur minima linea politica unitaria da parte delle istituzioni che la governano. Le divisioni tra i diversi Paesi appaiono così sempre più dettate da interessi ed egoismi nazionali, che di volta in volta vengono spacciati sotto le categorie della sicurezza, dell’emergenza sanitaria, delle radici cristiane. Gli stop and go sulle possibili linee di intervento per gestire la situazione

L’egemonia morale di frau Merkel
, August 27, 2015

«Nessuna tolleranza per chi mette in dubbio la dignità di altri uomini e non è pronto ad aiutare quando è richiesto da umanità e diritto». Queste sono le parole chiare e forti pronunciate da un capo di governo incurante delle contestazioni e degli insulti. E alle parole sono seguite iniziative molto concrete. Questa è la cancelliera Angela Merkel. 

Perché Europa reale e Europa ideale non si toccano, la lezione degli antichi greci
Angela Merkel è una vera ateniese
, July 29, 2015

Osservare la parabola con cui dai festeggiamenti per il “no” al referendum greco passando per il discorso di Tsipras all’Europarlamento la Grecia si è schiantata contro il muro della dura realtà dei rapporti di potere, mi ha fatto tornare in mente il noto dialogo, riportato da Tucidide, fra gli abitanti dell’Isola di Melo e i potenti ateniesi, solo che questa volta gli ateniesi erano interpretati dai tedeschi, in un  ricorso storico un po’ cinico, baro e, forse, coi calzetti bianchi. 

Le coppie gay e l'Italia davanti alla corte di Strasburgo
Una legge che tuteli le unioni omosessuali
, July 28, 2015

“Abbandonati in un limbo, in uno stato d’incertezza giuridica relativamente al riconoscimento legale della loro unione, di cui sarebbero titolari in virtù della Costituzione italiana”. È questo il rimprovero mosso dalla Corte europea dei diritti umani nella sentenza del 21 luglio 2015 (disponibile in italiano su Articolo29.it), che ha condannato l’Italia per non aver a oggi introdotto alcuna legislazione a “riconoscimento e protezione” delle unioni omosessuali. 

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21