Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Il Cairo, 27/9/2012
, September 27, 2012

Una diplomazia ambigua. Dopo decenni di esilio dal mondo istituzionale, i Fratelli musulmani si scontrano con una difficile lezione di realpolitik. A costituire il banco di prova del nuovo governo egiziano, sono le proteste scatenate dal film L'innocenza dei musulmani

Bratislava, 25/9/2012
, September 25, 2012

Classi speciali per comunità marginali. Inizia l’anno scolastico in Slovacchia ed è subito oggetto d’attenzione da parte degli organi di informazione europei che  denunciano la discriminazione nei confronti degli alunni di etnia rom, separati in classi speciali dai loro coetanei slovacchi. Non si tratta del primo episodio.

Madrid, 21/9/2012
, September 21, 2012

L'addio alla politica della "Thatcher madrilena". Il 17 settembre Esperanza Aguirre, storica figura di primo piano del Partito popolare spagnolo, ha colto di sorpresa giornalisti, avversari politici e compagni di partito annunciando le proprie dimissioni dalla presidenza della Comunità autonoma (Ca) di Madrid, nel corso di una conferenza stampa convocata all’ultimo minuto.

Bergen, 20/9/2012
, September 20, 2012

Un punto di osservazione inconsueto. La carta d’Europa che tutti noi italiani abbiamo nella mente è quella appesa nelle aule scolastiche, invariabilmente centrata sul Mediterraneo, in un punto tra la penisola italica e quella ellenica: l’Occidente sta a sinistra e l’Oriente a destra, mentre le Alpi fanno da cerniera tra Nord e Sud.

Bengasi, 17/9/2012
, September 17, 2012

L’innocenza dell’autunno arabo. Sono bastati i quattordici minuti del trailer di una pellicola intitolata  The Innocence of Muslims, firmata nel 2011 da un regista, Sam Bacile, che all’anagrafe risulta essere Nakoula Bassily Nakoula, perché i precari equilibri nei rapporti tra Stati Uniti e Paesi del Medioriente subissero una scossa tellurica.