Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Sofia, 3/4/2013
, April 3, 2013

Dal caro-elettricità al caos politico. Il 20 febbraio scorso Bojko Borisov, primo ministro bulgaro, è stato costretto a dimettersi. Moltissime persone, nei giorni precedenti, avevano protestato contro il raddoppio, rispetto al 2012, delle bollette dell’energia elettrica.

Budapest, 29/3/2013
, March 29, 2013

Orbán allontana l'Ungheria dall'Europa. Settimane convulse in Ungheria, dove all’ombra della crisi economica europea va in scena un altro atto della deriva autoritaria del governo di Viktor Orbán.

Nicosia, 26/3/2013
, March 26, 2013

L'Europa davanti alla crisi di Cipro. I problemi di Cipro, come capitato spesso ultimamente in Europa, sono largamente dovuti al suo sistema bancario. In questi anni l’isola è diventata una sorta di paradiso off-shore con il livello di tassazione più basso d’Europa

Mosca, 26/3/2013
, March 26, 2013

Attenti a Cipro. Il 25 marzo il piano di salvataggio di Cipro è diventato ufficiale e definitivo. Prevede la ristrutturazione del sistema bancario e un prelievo del 30% sui conti con più di 100.000 euro. Le reazioni dei mercati sono state altalenanti, viziate anche dalle dichiarazioni fuori luogo del ministro delle Finanze olandese Jeroen Dijsselbloem.

Istanbul, 22/3/2013
, March 22, 2013

Da zero problemi a infinite trattative. La politica “degli zero problemi” che ha reso famoso il ministro Ahmet Davutoğlu continua a orientare la politica estera della Turchia, nonostante la crisi siriana, le tensioni nei rapporti con Iraq e Iran